In memoria di un combattente

Dic 7, 2023 | Blog

Il 6 dicembre ho ricevuto una triste notizia, un altro dei pochi veri e coraggiosi combattenti per la pace e la giustizia ci ha lasciato.

Piero Maravalli, uno degli intimi collaboratori di Rolando Pelizza è spirato la sera del 5 dicembre dopo un periodo di malattia che lo ha stroncato. Se ne va un altro amico, un altro guerriero che aveva dedicato la sua vita alla causa dell’umanità.

Con lui va via un altro pezzo di storia che appartiene alla straordinaria e tristissima vicenda della “Macchina di Majorana-Pelizza”, chissà, forse l’ultima occasione per questa folle umanità di evitare il fosco destino che la attende a causa delle sue spaventose e criminali opere.

Piero ancora ci sperava, sperava che nonostante la dipartita di Rolando, ci fosse ancora una possibilità di riuscire a far si che questa fantascientifica macchina potesse essere messa al servizio del bene comune, una speranza che alimentava la sua voglia di vivere, di impegnarsi per un mondo migliore. Poco meno di un anno fa lo avevo intervistato, oggi vedo questa intervista come il suo testamento spirituale.

Grazie Piero per il tuo coraggio, per la tua etica adamantina, per il tuo amore universale che traspariva traboccante dalle tue parole e dai tuoi atti, qualità che ti mettevano di molte spanne al di sopra della media generale di questa alienata e vile società.

Lasci anche tu, come Rolando e tanti altri, un vuoto incolmabile in chi ti ha conosciuto e amato. Sono vicino con il cuore a Gracey che con Amore ti ha accompagnato in questi ultimi tuoi anni terreni e a tutti coloro che ti hanno conosciuto e amato.

A presto Piero, possa Rolando esserti ora vicino nel momento del grande salto.

Un tuo amico.

Tag: