RIFLESSIONI TRA IL TANGIBILE E L’INSPIEGABILE: Dario Sanfilippo intervista Pier Giorgio Caria

Categoria Evento:

In un'emozionante intervista esclusiva condotta da Dario Sanfilippo, ho potuto far luce sul mio mondo interiore, svelando dettagli mai condivisi prima, riguardo al primo incontro col mio padre spirituale Eugenio Siragusa e Giorgio Bongiovanni, all’epoca già suo discepolo prediletto. È sempre un’emozione intensa ripercorrere quel momento epocale, e come la vita mi ci ha fatto arrivare, in cui mi sono trovato faccia a faccia con Eugenio Siragusa, colui che divenne il mio maestro spirituale e che mi ha iniziato alla Scienza dello Spirito. Dario Sanfilippo, nella sua naturale propensione allo scetticismo, si ritrova ad ascoltare con crescente interesse, colpito dall’avvincente storia e dalla profondità del racconto, un dialogo tra il tangibile e l'inspiegabile. Buona visione! Video intervista https://youtu.be/Xw1r0KF9dtg

SANTA PASQUA 2024: le ultime 12 ore della vita di Cristo – Intervista a Giorgio Bongiovanni

Categoria Evento:

“La più bella intervista che ho fatto in tutta la mia carriera di documentarista”. Queste sono state le mie parole conclusive nell’ultima intervista a Giorgio Bongiovanni, nel giorno di Pasqua appena trascorso. Un viaggio nella dimensione delle ultime 12 ore di Cristo e percorrerlo con uno stimmatizzato non è cosa leggera, né di tutti i giorni. Questo racconto ci conduce attraverso il tempo e lo spazio, tra le parole profonde e avvincenti di un uomo che ha visto e vissuto oltre il velo dell’apparente realtà materiale. Nel vangelo ci sono molti aneddoti e racconti di quello che ha fatto Gesù-Cristo, ma come ha veramente vissuto quei momenti di Passione? Qual è il motivo delle scelte che ha compiuto? Quali insegnamenti ci ha dato il Padre attraverso questo gesto estremo? E perché quella richiesta a Dio di “allontanare il calice amaro” se era cosciente del piano di Dio? Immerso nella notte, Gesù, incatenato e martoriato, si trova in una cella, in attesa di un destino che gli è stato profetizzato. Ma in quei momenti di oscurità, la sua mente è divisa tra la sua natura di Uomo che vuole vivere e la sua natura Divina rivolta verso un destino ancora più […]

ADONIESIS, “NON SONO DI QUESTO MONDO. ASCOLTATEMI” Il messaggio degli extraterrestri

Categoria Evento:

Vi presento la mia prima intervista del 2024 a Giorgio Bongiovanni, in un momento in cui il Padre Adoniesis ci parla con grande frequenza attraverso questo suo strumento che porta le stimmate. Emerge un quadro inquietante della realtà mondiale, ma il Cielo continua ancora a dispensarci delle grazie. Si fa largo la crescente audacia del male, mentre il bene sembra essere costantemente spinto ai margini degli eventi globali. Questo fenomeno rispecchia le profezie di Cristo, che aveva previsto l'avvento di tempi tumultuosi, tuttavia con una nuova società destinata a sorgere dalle ceneri della vecchia, dopo l'annientamento di nazioni intere. Sebbene non sia possibile evitare gli eventi in corso, è fondamentale testimoniare la verità, sostenere i giusti e contribuire al risveglio spirituale delle anime. Inoltre, si anticipa un momento in cui il Padre Adoniesis si rivelerà direttamente al mondo, grandissimo elemento di attesa per le anime sensibili. Le profezie, specie degli ultimi tempi, indicano la possibilità di un destino infausto se l'umanità non dovesse adottare i correttivi auspicati dalle potenze celesti e dai loro messaggeri. In questo contesto rientra anche la manifestazione dell'anticristo, da intendersi non tanto come individuo singolo, ma come un'organizzazione al vertice del sistema di potere mondiale. Questa […]

GASPARE DE LAMA: un uomo libero

Categoria Evento:

Cari amici, il grande Gaspare De Lama è salito in cielo. E con l’occasione volevo invitarvi a guardare l’ultima intervista, ancora inedita, che ho condotto a casa sua la scorsa estate, in occasione del suo 102° (centoduesimo!) compleanno. Gaspare è stato tra i più noti protagonisti del caso “Amicizia”, di cui mi sono occupato subito dopo la pubblicazione del libro “Contattismi di Massa” del Prof. Stefano Breccia. Fin da subito c’è stato un grandissimo feeling tra noi e non era possibile nulla di diverso data la sua gentilezza mista a purezza, arguzia e simpatia… Negli ultimi anni aveva ripreso un ritmo incessante di incontri con affezionati ed interessati al tema extraterrestre. Ti voglio bene Gaspare, al di là dello spazio e del tempo. Presto ci rincontreremo. Ora lo sai ancora meglio. Link della premiére https://youtu.be/yoAA3x0dbTk

SEGNI E MESSAGGI “DAL CIELO ALLA TERRA”: intervista a Giorgio Bongiovanni

Categoria Evento:

Il 2023 volge al termine e si chiude in bellezza con un’intervista a Giorgio Bongiovanni. Non si può non fare un resoconto dell’anno che si sta chiudendo e con l’occasione Giorgio ci dona nuove sorprendenti rivelazioni cosmiche. È stato un anno ricco di eventi epocali, inclusi segni in Cielo ed in Terra, in cui la realtà extraterrestre ha manifestato l’evoluzione annunciata dai messaggi dati nei mesi ed anni precedenti allo stesso Giorgio Bongiovanni e non solo. Il Messico poi ci ha portato gli episodi di “contatto” di Juanito Juan, con manifestazioni mai viste e filmate prima nella storia dell’ufologia, per non parlare dei corpi di Nazca che sono tornati alla ribalta assieme al nuovo disegno di legge Messicano sulla sicurezza aerea per l’attività Extraterrestre. “È stato un anno dove si è vista l’estrema indifferenza, così come estremo male ed estremo bene” dice Bongiovanni, ma il Cielo ha anche parlato annunciando che “questo è il secolo del ritorno di Cristo”, reiterando che Lui ed il Padre sono già su questa Terra e camminano tra gli uomini. Il Padre, tramite Giorgio, sulla base dei tempi moderni il giorno di Natale ha veicolato all’umanità dei nuovi comandamenti che integrano quelli dati a Mosè […]

L’INARRESTABILE FORZA DELLA VERITÀ: la realtà della presenza extraterrestre non può essere fermata

Categoria Evento:

Ho avuto modo di intervistare nuovamente Giorgio Bongiovanni, con cui abbiamo dialogato sulla sua visione, sulle stimmate che porta con onore e devozione da 34 anni sul suo corpo, ma soprattutto sulla missione di Gesù Cristo. Gesù Cristo il Messia, Figlio di Dio, ha detto "Io sono la Via, la Verità e la Vita". Ma l’umanità, ed in particolare i Cristiani, oggi lo considerano veramente la guida per il proprio cammino spirituale? Perché tutti gli uomini di valore della storia sono rispettati e riconosciuti, almeno in parte, per il loro impegno oggettivo ad una causa, mentre onorare Cristo per le sue gesta ed i suoi insegnamenti causa imbarazzo? Perché Cristo viene associato solo a chi si è arrogato il diritto di rappresentarlo negli ultimi 2.000 anni e si dimentica la sua vera essenza, dimostrata apertamente a tutti e senza orpelli? Il Vangelo dovrebbe essere considerato un manuale pratico che insegna come superare il karma e vivere secondo i dieci comandamenti, dove la missione di Cristo rappresenta un'opportunità di liberarci dal debito karmico attraverso il sacrificio per amore. Giorgio fa una rivelazione che cambia le aspettative “sull’epilogo finale” che rincuora chi ha a cuore la madre Terra. Dio non permetterà lo […]

IL MISSILE RUSSO SATAN E L’APPELLO ALLA PACE DELLA SANTA MADRE DI FATIMA: intervista a G.Bongiovanni

Categoria Evento:

SINOSSI Il Cielo ci ha concesso l’ennesima, forse breve, proroga.  E non ce lo ha spiegato un qualunque opinionista, ma lo stimmatizzato di Fatima, Giorgio Bongiovanni, che mi ha nuovamente concesso di intervistarlo. Ebbene sì, la Santa Madre ha fatto un ulteriore appello al Padre affinché sia concesso un altro po’ di tempo prima che sulla Terra si manifesti la Giustizia Divina in tutto il suo splendore. Questo nonostante nel terzo messaggio di Fatima Lei stessa aveva detto ai tre pastorelli: “Una grande guerra si scatenerà, nella seconda metà del XX Secolo. Fuoco e fumo cadranno dal cielo, le acque degli oceani diverranno vapori e la schiuma si innalzerà sconvolgendo e tutto affondando. Milioni e Milioni di uomini periranno di ora in ora, coloro che resteranno in vita invidieranno i morti.” Qualcuno obietterà che il XX secolo è già passato, ma il principio è lo stesso… la misericordia della Madre Santissima ha permesso di posticipare il momento della resa dei conti. Infatti, sebbene la Madonna nello stesso messaggio di Fatima avesse annunciato “Satana regna sui più alti posti”, descrivendo così il grande caos e la degenerazione del mondo, Ella cerca ancora di proteggere i suoi figli che sono candidati ad […]

EXTRATERRESTRI E ATOMICA: la verità sul caso Malmstrom – Intervista a Robert Salas

Categoria Evento:
Canale YouTube Piergiorgiocaria59

Lancio promo: https://youtu.be/aIKGLDHbwPQ SINOSSI Alcuni individui si trovano a vivere un’esperienza straordinaria che segna per sempre la loro vita. TV, giornali, riviste online hanno parlato di questo importantissimo ed attendibile testimone e noi siamo stati ad intervistarlo! Correva l’anno 1967 e nella base di Malmstrom in Montana, corredata da silos nucleari, accadde qualcosa di strano alla presenza dell’allora ufficiale Robert Salas, addetto al controllo di missili nucleari. La “legge universale” ci insegna che il “caso” non esiste e spesso col “senno di poi” si capisce perché il fato ha scelto taluni e non altri! Una sera vennero avvistate strane luci nel cielo immediatamente al di là della base, chiaramente di origine e fattezze non terrestri e ad un certo punto si sono fermate vicino al cancello d’ingresso. Dopo varie vicissitudini, il sistema di controllo segnalava che tutti i missili nucleari della base erano stati disattivati uno dopo l’altro, nonostante l’enorme sicurezza dei protocolli impiegati. L’evento non poteva non essere collegato alla presenza di quell’UFO. Il panico si diffuse e venne immediatamente avvisata la vicina base, la quale riferì che era già accaduto un evento simile ad un’altra vicina istallazione. Nonostante all’ufficiale Salas era stato imposto di non parlare mai di […]

FATIMA TRA STORIA E PROFEZIA – Pier Giorgio Caria intervista Giorgio Bongiovanni

Categoria Evento:

È appena trascorso il 106° anniversario dell’apparizione di Fatima ed ho potuto intervistare nuovamente Giorgio Bongiovanni, lo “Stigmatizzato di Fatima”. Nel 1917 la Madonna apparve per 6 volte, il 13 di ogni mese consecutivo a partire da Maggio e profetizzò che sarebbe apparsa una settima volta, nei pressi della famosa quercia. Quando è avvenuta la settima apparizione ed in che contesto? Perché le apparizioni della Santa Vergine sono state anticipate dall’Apparizione di un Angelo? La Vergine disse “se non vi convertirete gli errori della Russia verranno sparsi per il mondo”, proiettando il messaggio profetico nella geopolitica di oggi. La Madre Celeste annuncia quindi la legge di causa-effetto per cui oggi stiamo raccogliendo ciò che abbiamo seminato. Inoltre, il messaggio della Madonna annuncia anche disastri ambientali che colpiranno l’umanità duramente, per far sì che le forze della natura possano suscitare un risveglio delle coscienze nella sofferenza. Un incontro che rappresenta un’altra tessera nel meraviglioso mosaico dell’eredità di un uomo la cui vita è tutt’altro che ordinaria. Premiére sul mio canale YouTube 👉 PIERGIORGIOCARIA59  

INCONTRI UMANI, COSMICI E INIZIATICI: Pier Giorgio Caria intervista Giorgio Bongiovanni

Categoria Evento:

Ecco a voi una nuova intervista a Giorgio Bongiovanni, appena rientrato da una missione in Sud America, terra che lo ha sempre accolto in maniera più profonda rispetto all’Italia. “Nemo profeta in Patria”?!? Probabilmente, ma sta di fatto che la sua figura in America Latina è stata sempre accettata con affetto e composto rispetto, data l’eccezionalità del segno delle stimmate che egli porta sul suo corpo da più di 33 anni, tanto che canali Radio e Televisivi del mainstream hanno sempre ascoltato con interesse il suo messaggio… anche quando questo è scomodo ed ammonisce sia l’umanità in generale che singoli personaggi per crimini specifici. In questa vita eccezionale Giorgio ha incontrato personaggi illustri. In questa occasione ci racconta di un grandissimo campione dello sport che prese le sue difese. Seguite la premiére per scoprire di chi si tratta! E ancora… quali sono le connessioni tra Atlantide e il Sud America? Tra le miriadi di esperienze vissute, ha mai visitato l’Eldorado? Chi ha incontrato lì? Un nuovo avvincente appuntamento per entrare in mondi sconosciuti e sedare almeno un po’ la sete di conoscenza! VIDEO INTERVISTA https://youtu.be/Mj_AFl_JjXA

INTERAZIONE TRA L’UOMO E GLI ESSERI SOLARI: una rivelazione extraterrestre – Intervista a Giorgio Bongiovanni

Categoria Evento:

Cari amici, sono lieto di presentarvi una nuova intervista a Giorgio Bongiovanni su un tema che riguarda la sua esperienza personale e quella di pochi altri uomini nella storia del mondo. Chi sono gli “spiriti guida” della nostra umanità? I Mutanti sono Esseri di Luce appartenenti alla “triade superiore”, denominati Arcangeli nella tradizione cristiana, i quali personificano degli strumenti umani per compiere una data missione. Nonostante questi strumenti si alternino nel corso dei secoli e millenni, gli eterni mutanti sono sempre la “causa” di tali imprese che vanno al di là delle umane possibilità, eseguendo un progetto divino. I personificatori hanno il potere della scienza cosmica più evoluta dell'universo, sono immortali e sono l'esercito di Cristo, ovvero sono prescelti che utilizzano i loro poteri per servire il Monarca Universale in una data missione. Così come Gesù venne tentato nel deserto, alla stessa stregua i personificati vengono tentati per dimostrare la loro fedeltà, al fine di portare a termine la propria missione col mutante che li guida. È difficile per noi concepire la convivenza di due spiriti all’interno dello stesso veicolo-corpo umano, ma questo “miracolo” si rende necessario per permettere la manifestazione di un essere superiore in una dimensione inferiore. Allo […]

LA NUOVA TEOLOGIA NEL TERZO MILLENNIO: intervista a Giorgio Bongiovanni

Categoria Evento:

Cari amici, stiamo vivendo tempi in cui si susseguono importanti eventi, con profondi cambiamenti che preludono al grande rinnovo radicale dell'umanità terrestre e con immenso piacere vi presento una nuova intervista a Giorgio Bongiovanni. Perché il cielo, anche tramite i segni di quest’uomo, continua a porgere la mano all’umanità? Che qualità il Signore apprezza più di tutte? Il popolo a volte si lamenta perché si sente oppresso dai potenti, però duemila anni fa un giusto accusava il potere ed è stato il popolo a condannarlo gridando “crocifiggi”, quindi la gente si era fatta corrompere ed oggi paga ancora l’effetto di quell’enorme karma. In ogni caso, con questo castigo il Padre invita anche il popolo al ravvedimento. Il Signore non si aspetta di trovare uomini perfetti su questa Terra, ma il coraggio di dire la verità e il compiere azioni positive sono virtù che Egli apprezza particolarmente ed esige dagli spiriti più evoluti. Oggi il problema grave è che i giovani, tranne alcune eccezioni, camminano come zombie senza concepire la trascendenza della vita, non contemplano la vita spirituale nel bene e nel male e quindi credono che Satana e Dio siano una stupida invenzione umana. Questo porta logicamente alla ricerca più […]